Conviene investire nel Fotovoltaico nel 2019?


Consigli / giovedì, Febbraio 7th, 2019

Il fotovoltaico sta vivendo una nuova fase di popolarità in Italia. Sempre più famiglie decidono di efficientare la propria casa con le energie rinnovabili. Vorresti anche tu installare il fotovoltaico ma non sai se è realmente ancora conveniente? Ecco 4 motivi per cui il fotovoltaico conviene nel 2019!

Il primo motivo è che i prezzi sono in forte calo quest’anno. Complici alcuni fattori socio-economici, come l’arresto della domanda nel mercato cinese, i prezzi dei pannelli fotovoltaici caleranno fino al 35% nel 2019. Costeranno meno anche le batterie per accumulo, da molti desiderate ma che ancora spaventano per il costo elevato. Nel corso dell’anno il prezzo calerà per 3 fattori:

  • le materie prime come il litio costerà di meno
  • la tecnologia migliorerà le prestazioni delle batterie
  • aumentano i produttori e, di conseguenza, la concorrenza

Oltre il calo dei prezzi, nel 2019 conviene installare il fotovoltaico per usufruire delle detrazioni fiscali. Sono un bonus che lo Stato riconosce a chi migliora l’efficienza energetica della propria abitazione. L’impianto fotovoltaico diminuisce i consumi energetici, per questo rientra tra gli interventi da detrarre. È possibile recuperare il 50% di quanto speso per l’acquisto dei materiali e la manodopera. La richiesta va inoltrata durante la compilazione della dichiarazione dei redditi, ad esempio il 730 per chi lavora. Il rimborso avviene in 10 rate annuali. Ad esempio, se spendo 5.000€ per un impianto fotovoltaico, avrò diritto ad un rimborso pari a 2.500€ in 10 rate annuali da 250€.

Il terzo motivo per cui il fotovoltaico conviene nel 2019 è che oggi è possibile controllare la produzione tramite il monitoraggio. Tutti gli inverter di ultima generazione incorporano un sistema di monitoraggio da remoto. Tramite il sito web e/o l’app dedicata è possibile controllare in ogni momento quanto sta producendo il fotovoltaico. Alcuni modelli consentono anche di tracciare i consumi di elettricità e i prelievi dalla rete elettrica nazionale. Il vantaggio di monitorare il fotovoltaico è quello di poter adeguare le attività dentro casa alla produzione di elettricità gratuita. Un esempio è quello della lavatrice, un elettrodomestico che consuma molto energia. Quando noto dal monitoraggio una produzione di energia elevata, potrò azionare la lavatrice e pulire il bucato usando solo elettricità gratuita dal fotovoltaico.

Infine, nel 2019 sarà molto conveniente installare anche sistemi efficienti e rinnovabili per il riscaldamento, come la pompa di calore. È una macchina 100% elettrica che sfrutta fonti pulite già esistenti, come l’aria o l’acqua, per riscaldare e raffrescare casa. Il fotovoltaico abbinato alla pompa di calore è il miglior modo per risparmiare sui consumi e dire addio al gas!

Fonte: be-next.it